Oggi proponiamo una semplice guida per abilitare i permessi di Root a chi ha da poco acquistato o ha intenzione di prendere a breve il nuovo Samsung Galaxy Ace (S5830).

Per chi non sapesse cos’è il Root e quali vantaggi porta potremo spiegarlo affermando che se anche Android di sua natura è libero, aperto e personalizzabile tramite questa procedura (non è vietata e non danneggia nulla proprio perchè la offre Android stesso anche se a volte i produttori di cellulari non la permettono) è possibile scaricare applicazioni che permettono di personalizzare e modificare ancora più a fondo il nostro smartphone, ad esempio potendo cambiare release software non ufficiali (ROM). Passiamo ora all’atto pratico della guida:

  1. Scaricate e installate gratuitamente l’applicazione SuperUserOneClick;
  2. Assicuratevi di aver installato sul PC l’ultima versione disponibile del programma Samsung Kies;
  3. Attivate la modalità debug USB sullo smartphone e collegatelo al pc;
  4. Ora aprite l’applicazione SuperUserOneClick e premere root;
  5. Riavviate e ora il ROOT è stato eseguito con successo 😉

Ricordiamo che il nuovo Samsung Galaxy Ace è uno smartphone di fascia media davvero molto interessante soprattutto per Android 2.2.1 Froyo, display capacitivo da 3,5 pollici a risoluzione HVGA, fotocamera da 5 megapixel, processore da 800 MHz e 512mb di RAM.